16 dicembre 2008

Dell'ameba creativa e altre storie

Al contrario dei luccichini attaccati al blog e al mio sito, io sono praticamente priva di qualsiasi scintillio di luce.

Arriva natale e piu' arriva e piu' divento malmostosa e sgradevole.

Non che di solito non lo sia, ma in questi giorni particolarmente.

Qualcuno, senza fare nomi ( Fata Bislacca) mi ha dato dell'ameba creativa... :'(

Ma è colpa mia se non mi stanno sulle scatole le canzoncine natalizie???

Io giuro che se sento un altro "feliz navidad" la prossima volta che vado a fare la spesa, potrei non rispondere di me e strozzare il commesso con il cappellino di babbo natale e infilargli le corna da renninna direttamente su per il...

Vabbè, ma quest'anno niente albero.
Mi rifiuto!

Addobbo la pianta grassa.

Punto.

14 commenti:

sempre Fata Bislacca ha detto...

Bene, con questa piantina grassa hai proprio toccato il fondo della tua amebaggine!!!!
E non dico altro!
si, potrei dirti che la parola di verifica è EMISSEST; ma non te lo dico!!!
Suvvia, crea!!!!
Con affetto, tua Fatina.... inainainaaaaa

elena71 ha detto...

Uffffffff

Ilaria ha detto...

ma come? non ti senti travolgere dalla gioia della coda alla cassa?
Non senti la felicità scorrerti nelle vene davanti a un qualsiasi scaffale di un qualsiasi negozio,mentre appuri che non c'è proprio una mazza che faccia al caso tuo?
Non capisco...
mah
boh!

Vai a fare un saltino nel blog di Zia Vale...penso che troverai una condomina di tuo gradimento!!!!

inthsalt

elena71 ha detto...

L'altro giorno con mia figlia Melissa siamo andate a fare sciopping e ci siamo regalate una quintalata di saponi profumati e creme e oli naturali per il corpo.

Una goduriata pazzesca.

Appena avro' addobbato la pianta grassa mettero' sotto i pacchetti ed è l'unica cosa che faro' questo natale >:(

Zia Vale chi sarebbe?? Io curiosa come na scimmia...

La Zia Vale ha detto...

La Ila mette più pulci nelle orecchie di un macaco pidocchioso! Fa la mamma cucciolosa, ma sotto sotto, lo sò, la pensa come noi.Se decidi di andare ad infilare,le cornine delle renne, in quel posto alle persone piene di ottimismo, chiamami, vengo anch'io! Poi ci andiamo a bere uno spritz!

Propr= sembra un rutto post spritz!

elena71 ha detto...

Uhh che bello!!!


Pero' pensandoci bene si puo' saltare l'infilamento di renne per passare direttamente alla bevuta!


Io mi do al bicchierone di cioccolato bianco all'amaretto e panna con una mezza chilata di cialda e biscottini.

Sia mai che mi addolcisco!

P.S.

Diventiamo compagne di merenda! :D

La Zia Vale ha detto...

Si, si, le merende mi piacciono e la mia cellulite ringrazia!

milvi ha detto...

Cara Elena, sentiti libera di fare quel ca... che ti pare, certo però in un mondo intorno che va fuori di testa per i festeggiamenti (e, secondo me, c'è poco da stare allegri, ma questo è un'altro discorso) non aspettarti d'essere compresa da tutti, non è mai così. Però, ripeto, l'importante è che tu ti senta bene con le tue scelte e poi riesci a sopportare tutto!!! Ti parlo così perchè ci sono passata anch'io in questa fase e quindi ti capisco benissimo!!!! ciao Milvi

essenza di vaniglia ha detto...

a me l'ebrezza del Natale dura fino al 24 mattina... poi mi prende un sentimento malinconico che mi abbandona solo il 7 gennaio...
insomma mi faccio prendere dall'euforia degli addobbi e degli acquisti, sono propria figlia del consumismo...ma poi al momento dei festeggiamenti mi sgonfio come un palloncino...

ps: ma la neve non l'hai fatta più cadere... :-(

elena71 ha detto...

Vale: se la tua ringrazia, la mia applaude :'(

Milvi: l'unica cosa che mi rende legata a questa festa sono le mie figlie, loro hanno diritto ai pacchetti e alla festa, fosse per me farei volentieri a meno.. Ma tu adesso in che fase sei? Festeggi o tene strafreghi?

Vaniglia: tu soffri di ansia di prestazione :D Finchè sei presa sei euforica, poi, appena potresti sederti a godere dei frutti del tuo lavori non reggi la botta...
La neve c'è, ma solo in un angolino :D

mafalda ha detto...

Irriverente come sempre!Ma va bene così! Addobba ciò che vuoi, fai quel che vuoi se ti seguiamo è perchè comunque ci piace ciò che dici, per cui!!!!!!!!!!!
Ciau bella gallinella

manù ha detto...

Ciao Svizzera.
Anch'io sono in periodo di depressione acuta con momenti di lucidità passeggeri...poca creatività, poco impegno, tante balle girate, nervosismo a 1000...insomma credo si tratti di depressione natalizia con accenno di rennite che sembra peggiorare di giorno in giorno.
Tu sei stufa di canzoncine e festeggiamenti, io ne sento la mancanza, niente neve, niente luci, niente canzoncine (sono costretta a cantarmele inventando le parole visto che ultimamente soffro anche di senilità precoce, solo freddo e tanto anche, al punto che ieri nel fare la doccia non sentivo l'acqua calda, ed era bollente, un effetto congelato che man mano che sta nell'acqua calda si scioglie........Caro Babbo Natale, per quest'anno non cambiare, stessa spiaggia stesso mare......no, no questa è un'altra storia. Allora, caro Babbo Natale, per quest'anno chiedo in regalo un impianto di riscaldamento per tutto il Marocco, visto che ultimamente sembra di essere in Alaska, i poveri dromedari hanno la gobba congelata, e quindi i famosi Re Magi non possono viaggiare e portare i doni al bambinel Gesù. Grazie.

P.S.: Elena, visto che bel retro perfetto che sono riuscita ad ottenere.....

elena71 ha detto...

Ciao Manu,

stesso discorso dell'anno scorso..

Pensa che stasera una persona di cui preferisco non fare il nome ( Fatabislacca) mi ha dato dell'organismo unicellulare creativo, cioè, mi ha declassato!!!

Non ho voglia di fare una ceppa e vedo che sono in bella compagnia.

Pensavo di chiamarti e cantarti oh eppi dei, che dici?
E' troppo?

Quasi quasi apro un gruppo su feisbuc di quelli che vanno a letto domani e si svegliano il 7 gennaio.
Ti iscrivi?

manù ha detto...

Sì dai, cantamela, ma in tedesco.

Per feisbok, credo che entrerò in letargo a paritre da stanotte.

Pensa che per rendere l'atomesfera ancora più natalizia, mia figlia domani andrà a scuola, visto che ha appena fatto una settimana di vacanza, e quindi il regalo lo riceverà domani sera...ma si sa in Marocco abbiamo il fuso orario diverso...

Tantissimi auguri di buon Natale alle tue figlie e naturalmente a te, cara Elena, e ti/mi auguro che il 2009 sia meglio dell'anno che ci sta lasciando.